REGOLAMENTO

LA DEFINIZIONE DI PEDIBUS

  • Il Pedibus è uno scuolabus a piedi, un’azione partecipata che promuove la mobilità a piedi nel tragitto casa-scuola
  • I bambini iscritti al Pedibus, organizzati in piccoli gruppi, sono accompagnati da genitori e/o nonni volontari e si recano da casa a scuola seguendo precisi itinerari
  • I percorsi casa-scuola (ovvero le linee del Pedibus) sono verificate e certificate dalla Polizia Locale
  • Ogni linea ha un proprio itinerario che parte da un capolinea, segue un percorso stabilito e raccoglie i bambini-passeggeri alle varie fermate predisposte lungo il cammino, rispettando gli orari prefissati
  • Le linee del Pedibus prevedono un accompagnatore ogni 5/10 bambini circa
  • Ogni linea ha un gruppo di accompagnatori di riferimento di cui uno/a è il referente della linea
  • Ogni referente della linea compila il diario di bordo, si fa capo di eventuali segnalazioni riferite a problematiche riscontrate (ostacoli sul percorso, bambini che non rispettano le regole, ecc
  • ) e raccoglie proposte di miglioramento da comunicare ai referenti del progetto (istituzionali e non)
  • Il Pedibus è attivo con qualsiasi tempo atmosferico, in base al calendario scolastico e alle scelte di ogni singola scuola che aderisce al progetto
  • I bambini sono iscritti al Pedibus del Comune di Milano attraverso la compilazione e la consegna nella segreteria della propria scuola del modulo di iscrizione

GLI ACCOMPAGNATORI

  • Si assumono un incarico volontario (relativamente a un percorso determinato e a turni concordati con gli organizzatori), che non comporta oneri né alcun tipo di retribuzione da parte del Comune di Milano
  • Svolgono la funzione di condurre il gruppo e di vigilare affinché giunga a scuola in sicurezza e nei tempi previsti.
  • Devono trovarsi al capolinea del Pedibus almeno 5 minuti prima dell’orario di partenza
  • Devono indossare la pettorina ad alta visibilità e il badge di riconoscimento forniti dal Comune di Milano.
  • Per qualsiasi necessità legata allo svolgimento del loro compito (segnalazione problemi, necessità di essere sostituiti, ecc.), hanno come riferimento il proprio referente Pedibus della scuola e/o l’Ufficio per il Pedibus del Comune di Milano (02.88462660)
  • In caso di assenze, comunicare quanto prima al referente Pedibus della propria scuola, al più tardi, il giorno precedente all’assenza. Il referente verificata la disponibilità di sostituzioni e confermerà il Pedibus, altrimenti procederà alla sospensione dello stesso
  • Rispettare le regole di buon comportamento del Pedibus

L’ASSICURAZIONE

La scuola di appartenenza copre i bambini durante il tragitto con la propria assicurazione; gli accompagnatori sono responsabili per eventuali incidenti occorsi ai bambini solo nei casi in cui sia provata la loro responsabilità (es. abbandono dei bambini, attraversamento della strada senza strisce pedonali, variazioni di percorso non autorizzate, violazioni delle regole del Pedibus stabilite nel presente regolamento, ecc.).
Rimane escluso dalle coperture in corso il rischio infortuni dei volontari per cui verrà richiesta la firma di una liberatoria.

I BAMBINI ISCRITTI

  • Si fanno trovare puntuali alla fermata (accompagnati dai genitori)
  • Indossano obbligatoriamente la pettorina ad alta visibilità fornita dal Comune di Milano (tale pettorina è necessaria per l’individuazione e la localizzazione dei bambini partecipanti al Pedibus e costituisce quindi un elemento indispensabile per la loro sicurezza)
  • Se arrivano in ritardo alla fermata, sarà compito dei genitori accompagnarli alla fermata successiva oppure direttamente a scuola (per ragioni di sicurezza, non è possibile aggiungere bambini al Pedibus mentre il gruppo è in movimento tra una fermata e l’altra)
  • Rispettano le regole di buon comportamento del Pedibus

REGOLE DI BUON COMPORTAMENTO

PER I BAMBINI

  • Indossare le pettorine
  • Rispettare l’orario
  • Stare insieme al gruppo, mantenendo la fila
  • Ascoltare gli accompagnatori
  • Non correre, non spingersi e non fare i dispetti ai compagni
  • Prestare attenzione ai pericoli
  • Tenere d’occhio i più piccoli
  • Non scendere dal marciapiede

PER GLI ACCOMPAGNATORI

  • Essere puntuali
  • Lungo il tragitto, tenere più compatto possibile il Pedibus controllando la velocità
  • Trovarsi sempre alla testa del Pedibus in prossimità dei passaggi pedonali, dare il via all’attraversamento e procedere per primi controllando eventuali auto che si avvicinino
  • Non accettare in corsa bambini al Pedibus durante il tragitto, i bambini salgono sul Pedibus solo alle fermate previste
  • Compilare il diario di bordo segnando i presenti e gli assenti della giornata e condividere i risultati con il Referente del progetto nei momenti di monitoraggio previsti
  • Dare il buon esempio ai bambini e far rispettare le regole che li riguardano

PER I GENITORI

  • Iscrivere i propri figli al Pedibus compilando e consegnando in segreteria il modulo previsto
  • Accompagnare i propri figli alle fermate per tempo
  • Se si arriva alla fermata del Pedibus in auto/scooter, evitare parcheggi improvvisati e manovre che possano mettere in pericolo il gruppo che attende di partire con il Pedibus
  • Condividere con i propri figli il presente regolamento